Quadra - Alternative Dispute Resolution

My Quadra carrello Scopri i costi di una procedura

Quadra opera dal 2003 come provider privato ADR (Alternative Dispute Resolution)
per la gestione e mediazione delle controversie e dei conflitti civili e commerciali

Quadra amministra procedure di mediazione, arbitrato ed expertise
e promuove la diffusione della cultura ADR svolgendo formazione di alto livello

regole ADR Quadra

Regole applicabili ai procedimenti ADR amministrati
da QUADRA - versione 2.1 (marzo 2011)

IN GENERALE
Le presenti Regole si applicano ai procedimenti ADR amministrati da Tiaki s.r.l. intendendosi per tali i procedimenti extragiudiziali, comunque denominati, che prevedano il ricorso di parti in conflitto ad uno o più terzi neutrali che (i) favoriscano la ricerca di soluzioni determinate dalle parti in conflitto (come ad esempio la mediazione), ovvero (ii) propongano o impongano alle parti una decisione (ad esempio l’arbitrato).

L’adozione di un procedimento ADR non esclude l’adozione di procedimento ADR diverso, anche simultaneo.

Nell’amministrare un dato procedimento ADR, QUADRA privilegia il rispetto del principio di (a) libera determinazione delle parti, nel rispetto degli impegni da queste assunte; (b) sostanziale parità di trattamento delle parti; (c) tutela della confidenzialità delle informazioni scambiate; (d) trasparenza ed efficienza del procedimento; (e) professionalità dei terzi neutrali.

L’amministrazione di un procedimento ADR è un servizio commerciale reso da QUADRA contro compensi prefissati, le cui eventuali modifiche non hanno effetto per i procedimenti in corso.

ATTIVAZIONE DEI PROCEDIMENTI QUADRA
Su richiesta di uno o più interessati, QUADRA si attiva prontamente al fine di organizzare i procedimenti, o il procedimento ADR più appropriato, consultate tutte le parti interessate, anche separatamente e con la dovuta discrezione. QUADRA cura che le parti, nell’adottare un dato procedimento ADR, siano informate quanto alle ripercussioni sul piano legale di tale scelta, non intendendo peraltro con tali informazioni sostituirsi ad un parere legale di parte.

In ogni caso, QUADRA attiva il procedimento ADR eventualmente già concordato fra le parti.

Salvo diverso espresso accordo, l’adozione delle presenti Regole comporta accettazione del procedimento di Arbitrato QUADRA, qualora la sua attivazione sia richiesta da almeno una delle parti.

SVOLGIMENTO DEI PROCEDIMENTI QUADRA
Ciascun procedimento ADR si svolge nel rispetto delle modalità stabilite dal relativo regolamento in vigore, salvo diverso accordo fra le parti tutte, il terzo neutrale e QUADRA.

QUADRA non è responsabile per l’operato dei terzi neutrali che agiscono nell’ambito dei procedimenti ADR QUADRA. QUADRA cura comunque che essi rispettino il seguente codice di condotta:
il terzo neutrale deve sempre agire, e far vedere alle parti che agisce, con equidistanza, indipendenza e senza pregiudizi
qualsiasi conflitto d’interesse, seppur solo potenziale, deve essere tempestivamente comunicato alle parti per iscritto ed il terzo neutrale può continuare a svolgere successivamente il suo ruolo solo se la parte che può risentire di tale conflitto dà il suo assenso scritto in tal senso
il terzo neutrale deve sempre mantenere confidenziale, nei limiti di quanto sia richiesto per espletare l’incarico, qualsiasi informazione di cui giunga a conoscenza nel corso di un procedimento ADR QUADRA, l’esistenza stessa del procedimento ed il suo esito.

Le comunicazioni a QUADRA previste nei procedimenti ADR da questa amministrati vanno effettuate a:

Tiaki s.r.l. - ADR QUADRA Case Management
Via Alzaia 5
31100 TREVISO
fax (+39) 0422 162 10 25
e-mail: info@adrquadra.com

CLAUSOLA STANDARD

È consigliabile, nei rapporti contrattuali, l’adozione di clausole che rinviino alle Regole ADR QUADRA per ogni possibile controversia nascente dal rapporto.
La clausola standard consigliata al proposito è la seguente:
"Tutte le controversie derivanti o comunque relative al presente accordo [statuto, ...], saranno definitivamente risolte in conformità alle Regole ADR QUADRA, che le parti dichiarano di conoscere ed accettare".

torna su